Sankalpa, stabilire intenzioni e non obiettivi

Non fate buoni propositi per il nuovo anno, stabilite intenzioni e imparate a distinguere

Ben diverso e forse più difficile che non stabilire obiettivi ma è un atto di consapevolezza che può aiutare a creare la vita che desideriamo

Tutto ciò che accade nella nostra vita inizia da un’intenzione, qualunque idea, qualunque scelta ha un’intenzione. Una telefonata, un gesto ripetuto come toccarsi il visto, l’intenzione precede l’azione. E’ ciò che alimenta quello che realmente desideriamo

Il termine sanscrito è Sankalpa, significa un’intenzione formata dal cuore e dalla mente – un voto solenne, determinazione o volontà. In termini pratici un Sankalpa significa una risoluta determinazione a concentrarsi sia psicologicamente che filosoficamente su un obiettivo specifico (Wikipedia)

Un obiettivo è li, in fondo al percorso, è una necessità un desiderio personale, il Sankalpa è il link di connessione con la vera intenzione che popola il tuo cuore e la tua mente.

A volte, le intenzioni possono essere confuse con gli obiettivi. Un obiettivo è un bisogno o un desiderio personale, mentre il sankalpa ti connette con l’intenzione del tuo cuore. Un obiettivo suona come “Voglio l’abbondanza”, mentre l’intenzione suona come “L’abbondanza è la mia natura essenziale”.

Gli obiettivi sono la fuori, le intenzioni rappresentano qualcosa che abbiamo dentro, tutto quello che cerchiamo è già dentro di noi e tutto quello che dobbiamo fare e unire le forze dell’agire con le intenzioni. Imparare a vivere realmente nel qui ed ora piuttosto che nel passato o nel futuro, allineare mente con la forza costruttiva ed avere ciò che sogniamo

Dunque alla base c’è lo stabilire delle intenzioni, ma potrebbe non essere cosi facile come ci si aspetta. Dipende da stress, stanchezza e dall’eccessiva attività mentale, la distrazione mentale, ecco perché strumenti come la meditazione ed il coaching sono di grande utilità

L’anno trascorso è stato dirompente, tante energie, sia positive che negative, tante emozioni addosso a ciascuno di noi, hanno portato gli stati di ansia a livelli raramente toccati, la paura ha preso posto nella nostra mente. Ci interroghiamo sul futuro, su quando tutto questo finirà e cosa ne sarà di noi, delle nostre famiglie o delle attività.

Normali reazioni stress correlate, la conversazione più in voga ultimamente verte intorno alla salute, alla salute mentale, alla vicina psicologica per le persone che sono state sopraffatte da tutto questo. Ricordate, abbiamo delle scelte su come rispondere al mondo ed allo scenario che ci circonda. Le nostre scelte, o anche non scegliere, è ciò che determina il nostro futuro.

Non lasciarti influenzare dalla cultura della coscienza di chi ti circonda, resta in ascolto, nell’osservazione e mai nel giudizio. Tutti vengono istintivamente influenzati da un lato oscuro inconscio e non possiamo farne una colpa. E’ un atteggiamento talvolta tossico e potete ascoltare senza farvi risucchiare, ognuno ha diritto di reagire come sente ma non può spostare il vostro asse, bisogna trasformare tossicità in sostanza nutriente, per noi e le generazioni future, perché la nostra coscienza fa sempre parte di una coscienza più grande, quella collettiva, scegli come esprimere la tua coscienza in base a questo. Quando scegli di agire intenzionalmente, quando condividi il tuo scopo e la tua missione, quando parli, sei intenzionale riguardo al mondo in cui vuoi vivere.

Puoi pensare a come ti senti ora ma ricorda che non durerà per sempre. Puoi scegliere quello che vuoi, nelle prossime settimane, mesi e anni, e decidere che tipo di comunità, cultura e persona vuoi essere. Hai il permesso di scegliere come condividere il tuo scopo ed esprimere ciò per cui la tua anima è venuta qui. Ricorda che la tua intenzione ti influenza direttamente, ma ha un effetto collettivo sul mondo che ti circonda.

Medita, chiedi aiuto, ascoltati, dopo aver calmato la tua mente, ascoltati di nuovo, concediti il permesso di esplorarti e chiederti quali sono le tue intenzioni, verso te stesso, la tua famiglia, le persone della tua cerchia, in che modo ed in che mondo vuoi vivere.

Scrivilo e rileggilo senza giudicare. C’è un’intenzione chiara anche nella tua scrittura, crea gli obiettivi che raggiungerai

Add A Comment